News ed eventi
Benefit dal circuito
  • News ed eventi

"Rifiuti Preziosi" by U.N.C. Umbria - Edizioni '20 e '21 celebrano le stagioni della primavera e dell'autunno.

Nel 2019, prima della pandemia di Covid-19, scrivevo: "Grazie, grazie, grazie... a chi ha scelto di vivere con me questa giornata, mettendo in condivisione personali abilità o passioni, ricordi o insegnamenti del passato, tempo e sensibilità. Ciò che abbiamo fatto non è stato altro che rallentare ciascuno la propria corsa, liberando la creatività e riattivando quelle buone prassi, semplici, quasi istintive in un individuo nel momento in cui si riappropria e rimane deliziato dall'osservazione dell'ambiente. Quello che oggi noi definiamo come 'Economia Circolare', nella mia personalissima esperienza è ciò che i miei nonni e prima ancora i miei bisnonni compivano ogni giorno in nome del buon senso, cultori inconsapevoli di principi fondamentali che nella nostra epoca è stato necessario codificare. Il mio più grande desiderio? Che le valutazioni e i processi attivati durante questi nostri eventi tematici diventino, come vale per me, stili di vita". (Lisa Proietti, Resp.le Area Progettazione, Ambiente e Territorio - U.N.C. Umbria).

Il 1 Marzo 2019 fu infatti realizzato l'evento annuale dell'Unione Nazionale dei Consumatori (U.N.C.) dell'Umbria in ambito "Educazione ambientale sui temi del riciclo e del riuso". Nello specifico, si trattò di un laboratorio-pilota che diede nuova vita in un'ottica di eco-design ad alcuni rifiuti, raccolti durante il 2018 in luoghi del proprio quotidiano, quali: finestre, persiane, tapparelle, bottiglie, vasi, mattonelle. Attraverso la ri-attivazione di doti ed abilità anche sensoriali proprie dell'uomo e la condivisione di ricordi e insegnamenti unici della storia personale e familiare di ciascuno, è risultato naturale disegnare una vision che collocasse ciascun rifiuto raccolto "oltre" alla destinazione discarica. Tra di essi, in concomitanza della Giornata Mondiale dell'Ambiente (5 Giugno), scegliemmo ed esponemmo alcune originali tele, nate a partire dal recupero di vecchie tapparelle in legno trovate abbandonate in parchi urbani, una delle quali nel Settembre '19 fu depositata presso la sede regionale di U.N.C. Umbria.

Durante questa tipologia di attività contribuiamo nel nostro micro cosmo a ripulire zone urbane o verdi, purtroppo soggette alla creazione di discariche abusive più o meno evidenti, nonchè a potenziare le sensibilità grazie anche alla partecipazione di cultori del tema ed artisti. In tale contesto, un ringraziamento speciale lo rinnoviamo all'artista minore romano, Claudio Sbordoni, che condivide il proprio senso estetico ed alcuni rifiuti raccolti, a corollario dei nostri, per realizzare insieme originali quadri e mobili di recupero. 

Il clima propositivo che annualmente registriamo, ormai dal 2012, al tempo, ci spinse a programmare anche per il 2020 due significative iniziative di recupero creativo di alcuni materiali di scarto, raccolti nell'inverno 2019 e nell'estate 2020, in particolare: legno e materiale edilizio.

La prima iniziativa del 2020, realizzata il 19 Marzo per rendere omaggio a tutti i nostri padri, ha necessariamente dovuto cambiare veste esperienziale - la condivisione da fisica si è trasformata in virtuale, attraverso lo strumento del 'Cafè Lab' - e ha scelto di fornire spunti creativi e comportamenti eco-compatibili tramite foto e messaggi curati dall'Area 'Ambiente e Territorio' di U.N.C. Umbria. Successivamente, si scelse di estendere la condivisione di alcune foto dei rifiuti raccolti e dei nuovi prodotti (2019-2020) nella giornata del 21 Marzo, per celebrare l'inizio della primavera "...come nostro augurio a ciascun individuo, all'Italia, al Mondo, di trasformare nella necessità di questo periodo epocale così difficile i propri comportamenti, recuperando ed attivando il più possibile processi creativi e di ricordo tradizionale per raggiungere lo stesso parte del proprio obiettivo, in attesa che lo si possa realizzare per intero, sotto lo stesso cielo..." (Lisa Proietti). 

La seconda iniziativa del 2020, realizzata il 25 Settembre, ha consentito di ri-vivere l'ambiente esterno, anche se ancora in veste individuale a fini di sicurezza, scegliendo di suggerire una passeggiata/raccolta di materiali di scarto in aree protette "...come nostro augurio a ciascun individuo di riacquisire una normalità di gesti ed attività, ma con una maggiore responsabilità ed attenzione critica all'Ecosostenibilità, filo conduttore tra Generazioni e Territori sani, perchè quasi 100 kg di rifiuti, principalmente da costruzione, da me raccolti in una sola giornata, non è accettabile per una società che si definisce civile..." (Lisa Proietti).

Sulla scorta del sistema valoriale evocato dai nuovi prodotti nati da queste iniziative, nonchè dalla riflessione attivata in vista dell'uscita di TRASH, decidemmo di realizzare sempre nel 2020, insieme all'U.N.C. Umbria, un webinar sotto forma di intervista per fornire curiosità e dettagli tra i più richiesti sulla nostra attività annuale 'RifiutiPreziosi'.

Anche per il 2021, 'RifiutiPreziosi' by U.N.C. Umbria sceglie di omaggiare le stagioni della primavera e dell'autunno.

Il primo obiettivo in tal senso, come presentato il 3 Marzo, in occasione dell'Evento U.N.C. Umbria nella Giornata Mondiale della Natura, sarà quello di realizzare, a partire dal 21 Marzo, la costruzione del secondo plastico, esemplificativo del nostro paese immaginario 'Colle del Sole', unicità del nostro Gioco 'energiAmica' by EDU, a partire da un'attività consapevole di riciclo, riuso e recupero creativo.

Successivamente, per l'autunno '21, ci proponiamo di allestire e condividere in veste digitale un set dei due originali plastici, 'Val d'Ombra' e 'Colle del Sole', per noi i due "Paesi educatori", così da trasmettere anche visivamente alcuni dei principi più autentici dell'Economia Circolare in cui crediamo.

Via Fratelli Cairoli, 24 - 06125 - Perugia (IT) - info@ideeprogetti.com - Tel. +39 075 5996799 - Fax +39 075 6303114

Ideeprogetti - Consulenza direzionale, Risorse Umane e Ambiente