News ed eventi
Benefit dal circuito
  • News ed eventi

L'Iniziativa "Rifiuti Preziosi" by NEXT, promossa da U.N.C. Umbria, sensibilizza all'Economia Circolare.

"Educazione ambientale sui temi del riciclo e del riuso creativo attraverso il gioco e il lavoro"; è, questa, PARTE della missione del Ciclo di attività in-formativa ideato da NEXT di Ideeprogetti e promosso dal 2012, annualmente, insieme all'U.N.C. - Unione Nazionale Consumatori - Umbria.

Attraverso lo strumento del gioco, un campione di giovani partecipanti può apprendere insieme alle proprie famiglie, grazie al supporto di volontari esperti in formazione ambientale e marketing territoriale, buone pratiche sullo specifico Tema prescelto per quell'annualità (Energia / Rifiuti / Alimenti) e comportamenti eco-friendly di paesi immaginari da trasferire nel loro ecosistema quotidiano, per potenziare o in alcuni casi avviare processi consapevoli di Economia Circolare sia a livello di singolo che di nucleo familiare consumatore.

Attraverso lo strumento del lavoro, un campione di persone, di tutte le età, particolarmente creative e sensibili alla tematica dell'Economia Circolare nel suo insieme, può vivere momenti laboratuali in materia di riciclo e riuso creativo promossi in occasione di date per noi significative, come ad esempio (a titolo orientativo, non esaustivo) 'La Giornata della Terra' o 'La Giornata dell'Ambiente', per attivare o in alcuni casi ri-attivare uno spirito di osservazione ed intuizione responsabile a tutela del proprio micro-cosmo, ma a beneficio a tendere dell'intera collettività.

Ogni anno, l'Area 'Ambiente' di Ideeprogetti, nonchè l'Area 'Progettazione, Ambiente e Territorio' di U.N.C. Umbria, sceglie la matrice dell'evento 'Rifiuti Preziosi' (le cui Parole Chiave sono: Ingegno e Azione) tra i due strumenti sopra indicati, la sua veste propositiva, l'obiettivo da raggiungere e la portata dell'evento stesso.

Ad inizio 2022, si è scelto di amplificare i punti di contatto tra l'Incubatore di progetto ‘RifiutiPreziosi’ e l’Incubatore di progetto 'I Bauli della Memoria', a tal fine è stata organizzata dalla loro Ideatrice - Lisa Proietti - un'attività sartoriale di recupero e riciclo creativo di una selezione di materiali/rifiuti “tradizionali”, rilevati sul territorio umbro, tra cui: sacchi e scampoli di juta; telai di antichi corredi; cesti in vimini; scatole di latta. E’ stata così avviata un'azione mirata di loro valutazione, pulizia e restyling creativo per permettere un’originale seconda nuova vita, poi promossa, a fini di sensibilizzazione metodologica, in occasione di eventi tematici e/o territoriali prescelti.

Nel 2021, in occasione della Giornata Mondiale della Natura (3 Marzo), ad esempio (ma non solo), abbiamo sostenuto una riflessione a partire dal significato etimologico del termine ‘Natura’, passando per quello di ‘Territorio’ fino ad arrivare al termine ‘Ambiente’ (“Perchè siamo certi che per agire prima dobbiamo conoscere e non in maniera superficiale.” – Lisa Proietti). In quella sede, abbiamo richiamato visivamente in aiuto anche uno strumento molto gradito, le nostre carte da gioco ‘energiAmica’ by EDU; in particolare, una delle 40 carte tematiche che compongono il Gioco, attraverso un originale processo di riciclo e recupero creativo di numerosi materiali di scarto (ferro, legno, gomma, polistirolo, cartone, plastica, etc.), ad inizio anno, è diventata un bellissimo plastico, a simboleggiare il decadente “Val d’Ombra”un pezzo tangibile dei mondi immaginari che animano il nostro gioco – ‘Colle del Sole’ e ‘Val d’Ombra’ per l’appunto – strumenti funzionali con una connotazione di indagine infinita. A fine anno, un’ulteriore creazione, del tutto originale a partire dall’evocazione di una nostra carta da gioco, sempre basata su un’attività di riciclo e recupero creativo al 100%, ha dato vita all’altro plastico, il luminoso “Colle del Sole” (visionabile nel seguente link).

Nel 2020, l'iniziativa "Rifiuti Preziosi" by U.N.C. Umbria, seppur "obbligata" a viversi digitalmente, volle tutelare il carattere di condivisione 'come avviene tra amici...' attraverso lo scambio di personalissimi scatti e riflessioni sul tema; in occasione della Giornata dedicata alla Terra (22 Aprile), ad esempio, per scelta della Resp.le dell'Area 'Ambiente e Territorio' di U.N.C. Umbria - Lisa Proietti - fu avviato un percorso di osservazione e cura delle colonne portanti della terra: gli Alberi, nella loro più ampia accezione. Sia alberi reali che virtuali, a seconda delle proprie disponibilità, furono ricercati, osservati, studiati, esplorati e in alcuni casi curati, nonchè rappresentati in disegni, collage o scritti, come poesie o aforismi ("Temi di questo calibro attivano in maniera inclusiva ogni Soggetto che si predispone alla loro scoperta e ascolto, portandolo in quel momento su un livello esistenziale superiore, in cui i sensi, le doti e il bagaglio esperienziale si sublimano e lo spingono a creare forme di cultura, in veste anche di semplici riflessioni o ricordi, universali." - Lisa Proietti). Sempre nello stesso anno, in occasione della Giornata dedicata all'Ambiente (5 Giugno), furono predisposti alberelli di leccio, accuditi nel bosco-nursery di Lisa "...durante mesi difficili in cui il Tempo si era dilatato e forse aveva fatto ri-acquisire quel "giusto" significato e valore, basilari per un eco-sistema durevole" (Lisa Proietti); questi alberelli sono stati donati da Lisa per permettere ad alcune famiglie che non possiedono un giardino o vivono in condomini privi di spazi verdi comuni di costruirsi ed accudire nel tempo un “proprio” spazio verde vitale.

Diversamente, nell'era pre-pandemia di Covid-19, nel 2019, ad esempio, in occasione della ricorrente iniziativa di Caterpillar / RAI - Radio 2, 'M'illumino di Meno', alla quale U.N.C. Umbria è particolarmente affezionata, fu realizzata una iniziativa "Rifiuti Preziosi" di grande valore locale: un laboratorio-pilota finalizzato a dare nuova vita ad alcuni rifiuti raccolti in luoghi "vissuti" nel proprio quotidiano, tra cui parchi, strade e periferie, in un'ottica di eco-design rispettoso dei principi più autentici dell'Economia Circolare. In quel contesto, l'Area 'Ambiente e Territorio' di U.N.C. Umbria raccolse nel corso del 2018 numerosi rifiuti: finestre, persiane, tapparelle, bottiglie, vasi e mattonelle; alcuni di questi materiali per loro composizione sarebbero dovuti rientrare, addirittura, in termini di smaltimento, nella procedura dei rifiuti speciali. Grazie a questa attività, tali rifiuti, ove possibile, una volta recuperati e trasformati nel rispetto di semplici tradizioni tramandate da nonno a nipote, sono diventati originali oggetti e mobili di arredo, tra cui: cornici, specchi, lampadari, appendiabiti, appendiutensili, separè, tele per quadri, lanterne e tavoli. L'evento in esame terminò con una pausa food conviviale (Plastic Free) e, novità assoluta di U.N.C. Umbria per il 2019 contro lo spreco alimentare, con l'utilizzo di Save Bags monoporzione (Rifiuto Zero).

Ogni intervento in esame, viene documentato attraverso scatti piacevoli dell'esperienza vissuta, trasmessi per nostra scelta ai soli partecipanti (se da loro richiesto) a sigillo di una personalissima storia, e riletto dagli Organizzatori mediante un'opportuna metodologia di monitoraggio e valutazione, di matrice formativa; ciò permette di rilevare l'effettivo livello di soddisfazione dei partecipanti ed attualizzare costantemente l'obiettivo e il prodotto in-formativo. 

Via Fratelli Cairoli, 24 - 06125 - Perugia (IT) - info@ideeprogetti.com - Tel. +39 075 5996799 - Fax +39 075 6303114

Ideeprogetti - Consulenza direzionale, Risorse Umane e Ambiente